Perché non Rodotà?

L’opus magnum di Stefano Rodotà (“Il diritto di avere diritti”, Laterza, Roma-Bari 2012) è un’ostinata, commovente apologia dell’ideale moderno,...